Il gres porcellanato si compone di una miscela di materie prime simili a quelle impiegate per il vitreous china (usato per fabbricare sanitari e stoviglieria). Si tratta di materiale quasi completamente vetrificato, inassorbente e con altre caratteristiche meccaniche. “Porcellanato” evidenzia l’eleganza che lo caratterizza e deriva dall’utilizzo del caolino, un’argilla bianca che viene utilizzata anche per la produzione della porcellana. Argille e feldspati pregiati vengono sottoposti a un processo di cottura a temperature estremamente elevate e si trasformano in piastrelle di gres con caratteristiche di antigelivit√†, resistenza agli urti, ai graffi e agli attacchi chimici. il gres porcellanato √® quindi estremamente resistente, igienico ed elegante.